crampi articolari, della colonna vertebrale e della schiena

I tipi degenerativi di artrite sono più di 200. Alcuni di loro sono inclini al trattamento, come la tendinite. Le forme più leggere di artrosi sono, di solito, di natura ascendente. Colpiscono il tessuto connettivo dei legamenti muscolari. Ma i pazienti raramente migliorano solo con la fisioterapia. Il più delle volte, le iniezioni di corticosteroidi vengono applicate per aumentare i processi di rigenerazione cellulare. Lo svantaggio è che è stato segnalato che hanno effetti collaterali molto spiacevoli. L’altra forma di successo del trattamento è attraverso l’intervento chirurgico necessario per promuovere una pronta guarigione.

Le misure preventive naturali includono l’adozione di una dieta più naturale con prodotti più sani. Tali sono quelli con zuccheri naturali (miele, frutta) e i condimenti piccanti alla curcuma nel menu del giorno. Ci sono alcune abitudini alimentari che puoi abbandonare per sempre. Soprattutto se vuoi goderti una vita lunga e fisicamente attiva. I fritti e i prodotti che includono dolcificanti artificiali possono influenzare negativamente sia la figura che gli organi e i sistemi interni. Lo stesso vale per i piatti pronti e quelli ricchi di conservanti.

I mezzi naturali per prevenire e gestire dolori articolari, alla schiena e alla colonna vertebrale, crampi e sensazioni di bruciore diventano ogni giorno più popolari. L’ultimo decennio è stato caratterizzato dall’ossessione per i piani nutrizionali sani e dall’entusiasmo del pubblico in generale per le alternative agli sport tradizionali. Molti preferiscono ricorrere a soluzioni organiche per i dolori articolari, non ai corticosteroidi. Quest’ultimo ha diverse spiacevoli controindicazioni, come la perdita di libido e il rapido accumulo di chili e calorie in più. Anche la mancanza di energia, la volontà di vivere e gli sbalzi d’umore improvvisi sono reazioni collaterali note.

I clienti di solito preferiscono ricorrere a prodotti naturali per migliorare le articolazioni, la schiena e la colonna vertebrale, come il crema organico Nano Flex per il rinforzo dei movimenti articolari. La sua formula contiene solo ingredienti bioattivi. Non sono note controindicazioni o effetti collaterali.

donna, dolore al collo

Come e perché compaiono dolori alla schiena, alla colonna vertebrale e alle articolazioni?

Un senso di rigidità. Mancanza di energia. Sensazioni dolorose e di bruciore e crampi nella zona della schiena, della colonna vertebrale o della vita. Incapacità successiva di muoversi liberamente. Tutto questo fa parte dei sintomi iniziali dell’artrite. Ma la verità è che tutti li sperimentano di tanto in tanto, anche se non diventano un disturbo cronico.

Le vertebre sono uno degli organi più importanti dell’anatomia umana. È una struttura portante che mantiene al sicuro gli organi interni vitali. Alcuni dei tessuti protetti sono il cuore, i reni, i polmoni e il fegato. Se qualcosa nel suo stato o struttura non va bene, il nostro corpo non sarà in grado di mantenere l’equilibrio o distribuire uniformemente il peso. Per non parlare del fatto che il danno alla colonna vertebrale significa che la buona qualità della nostra vita è direttamente minacciata.

Il sovraccarico costante di alcune zone del corpo e il trovarsi in una posizione scomoda che non favorisce una corretta distribuzione del peso lo distorcono gradualmente.

Le cause più comuni di crampi alla schiena e alle articolazioni sono le seguenti:

  • Piegarsi o alzarsi bruscamente;
  • Trasporto, spinta o sollevamento frequenti di oggetti pesanti;
  • Trascorrere una maggiore quantità di tempo in una posizione scomoda per il corpo e una corretta distribuzione del peso;
  • Torsione acuta e brusca sul lato (il più delle volte durante l’allenamento);
  • Stretching delle articolazioni e dei legamenti muscolari;
  • Guidare senza sosta per un tempo più lungo;
  • Sovraccarico dei muscoli spinali;

Come e perché compaiono dolori

Perché i dolori alla schiena e alle articolazioni compaiono in autunno o in primavera?

Le stagioni umide favoriscono le “chiamate di vecchi amici”. L’autunno e la primavera offrono le condizioni giuste per far emergere i sintomi dell’artrite. Questo è il periodo durante il quale l’organismo umano diventa il più vulnerabile. Soprattutto alle malattie croniche. Le persone con pelle sensibile di solito soffrono di frequenti manifestazioni di herpes simplex-1, rosacea o psoriasi. Lo stesso vale per le persone con reclami congiunti. La variazione della pressione atmosferica ha lo stesso effetto. Ecco perché senti crampi e sensazioni di bruciore appena prima che il tempo prenda una brutta piega.

Abbiamo descritto alcuni semplici mezzi con cui migliorare la flessibilità articolare e temperare i dolori alla schiena.

Sottoponi i dolori alla schiena e al collo con il ghiaccio!

Sottoponi i dolori alla schiena

Le persone con dolori e crampi spinali cronici spesso si chiedono come neutralizzare la sensazione di bruciore quando fa caldo. Cercano di riscaldare l’area data per bilanciare la sua temperatura con quella dell’ambiente circostante. Ma non sanno che ha bisogno di essere raffreddato. Prova a sdraiarti a pancia in giù, mettendo dei blocchi di ghiaccio sulla zona di disagio. Tienilo per circa 20 minuti, alzati e muovi il tuo corpo per un po’. Questo dovrebbe calmare il dolore. Dovrai sopportare le tre fasi del congelamento. Includono una sensazione di bruciore, conseguente rigidità e successivo sollievo causato dalla sostanza fredda.

I massaggi con oli essenziali alleviano osteocondrosi e tendiniti crampi e rigidità

I massaggi con oli essenziali a

Cercare di muovere un arto rigido contribuisce quasi sempre ad attenuare il dolore e ad eliminare la sensazione di bruciore. Ma devi stare attento. Soprattutto se soffri di infiammazione articolare. Il massaggio non deve essere eseguito con troppa pressione. Non deve ripetere il movimento che ha causato l’iniziale sensazione di rigidità. Tendinite e osteocondrosi si verificano anche più spesso durante le stagioni più fredde.

La massoterapia può funzionare magnificamente per riscaldare e sciogliere l’intorpidimento degli arti. Lascia che la leggera pressione e i movimenti diretti sul tessuto infiammato siano leggeri e teneri, senza sforzi inutili. Usa oli essenziali rilassanti, come quelli di rosmarino, arnica di montagna e lavanda.

Fare yoga!

Fare yoga!

Le asana nello yoga sono ottimi esercizi preventivi per cartilagini, tessuti e tendini articolari in tutto il corpo. Sono fatti delicatamente e senza intoppi, senza una fretta inutile. Pertanto, il corpo non logora i tessuti connettivi ma è mantenuto in buona forma. Puoi iniziare con alcune delle pose principali, come gatto, mucca, cammello, cane con lo sguardo rivolto verso il basso e verso l’alto, serpente e barca. Sono un buon inizio e l’insegnamento offre anche routine più complesse per i più avanzati. Anche se lo fai solo per 15-20 minuti al giorno, saranno sufficienti per godere di articolazioni sane e perfettamente funzionanti. Anche in età avanzata.

Ritrova la tua voglia di vita e attività!

dolori articolari, sollievo dal dolore, rimedi casalinghi

Stare a casa e non fare abbastanza attività fisica è uno dei motivi principali per cui ci ammaliamo. Quando non utilizziamo e manteniamo le nostre articolazioni, soccombono a una graduale atrofia. Ciò si traduce in dolori alla colonna vertebrale, alle articolazioni e alla vita. Assicurati di allenarti regolarmente in modo da mantenerli in forma, senza sovraccaricare la parte del corpo data. Puoi anche migliorare la loro condizione con prodotti naturali di rinforzo articolare. Alcuni di loro sono per applicazione diretta e hanno un effetto ipoallergenico e sicuro. Un buon esempio è il Depanten. Funziona meglio di altri prodotti alternativi sul mercato.

Write A Comment


Pin It